Ground Sampling Distance

Fotografia aerea da drone di area agricola rurale

In questo articolo puoi scaricare gratuitamente un foglio di calcolo per il Ground Sampling Distance (G.S.D.), elemento davvero importante per pianificare un rilievo o un’attività fotogrammetrica.

IL GROUND SAMPLING DISTANCE

Il Ground Sampling Distance (G.S.D.) è un parametro davvero importante per un rilievo fotogrammetrico (da terra o da drone) e per la sua pianificazione.

Ne avevo parlato brevemente in questo articolo sulla precisione di un rilievo con drone .
Volevo riprendere l’argomento in modo più approfondito e ricercandone la bibliografia online ho trovato parecchie informazioni sul Ground Sampling Distance.
Quasi tutti gli articoli sono in inglese, ad eccezione di uno, davvero ben fatto da parte dei colleghi di 3Deffe, liguri come me anche se tra Lerici e Sanremo ci sono un bel po’ di chilometri!

Nel loro articolo spiegano tutto quello che c’è da sapere sul Ground Sampling Distance, io ne farei soltanto una ripetizione quindi preferisco condividerlo mettendoti il link qui sotto.

CALCOLARE IL G.S.D.

Una cosa che faccio volentieri è metterti a disposizione un foglio di calcolo per determinare il Ground Sampling Distance per le attività fotogrammetriche, conoscendo le caratteristiche della tua macchina fotografica e le distanze che terrai da quello che vorrai fotografare.

Inizialmente il foglio Excel era piuttosto semplice (e grezzo!) ma grazie al prezioso contributo dell’Ing. Paolo Rossi (qui sotto trovi tutti i suoi riferimenti) ora è molto più completo. Infatti, oltre a calcolare il GSD, puoi sapere tutto quello che ti serve per pianificare un rilievo aerofotogrammetrico: sovrapposizione tra fotogrammi consecutivi e strisciate adiacenti, area coperta a terra dalla fotografia (footprint), velocità di crociera del drone…

Grazie Paolo!

Qui puoi scaricare il foglio di calcolo in Excel per il G.S.D.

E qui c’è il link all’articolo dettagliato di 3Deffe.

IL CONTRIBUTO DI PAOLO ROSSI

Qualche settimana dopo aver pubblicato questo articolo e la prima versione del foglio di calcolo per il GSD ho ricevuto un’email da Paolo Rossi del Dipartimento di Geomatica della facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
Paolo aveva integrato il file con le sue conoscenze accademiche specifiche e la sua grande esperienza (è un vero esperto di costruzione di modelli tridimensionali!) sottoponendolo alla mia attenzione.

Ne sono stato felicissimo perchè il suo contributo è andato ben oltre quello che avevo fatto, aggiungendo grande valore al foglio Excel!

Grazie a Paolo per aver condiviso con me la tua esperienza e per aver acconsentito a renderla pubblica a chi vorrà scaricare il file per calcolare il GSD.

CHI E’ PAOLO ROSSI?

Qui sotto ti riporto le parole con cui Paolo si presenta, e tutti i suoi contatti:

fotografia dell'Ing. Paolo RossiRossi Paolo, 1989, ingegnere e PhD in Ingegneria Industriale e del Territorio presso l’Ateneo di Modena e Reggio Emilia.
Attualmente lavoro presso il Laboratorio di Geomatica del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, dove mi occupo di ricostruzione 3D da immagini.

Dalla progettazione del rilievo fotografico alla ricostruzione il passo non è breve; gli algoritmi di Structure from Motion ci aiutano rendendo automatico il processing, ma a mio avviso servono sempre basi solide di Geomatica e Topografia.

Sono anche un musicista, suono il clarinetto, le mie performances non sono eccellenti ma almeno mi diverto.
Quando non ricostruisco qualcosa in 3D, amo stare all’aria aperta in compagnia della mia ragazza (insieme abbiamo un pollice discretamente verde!!).
Mi piace osservare quello che mi circonda, restare meravigliato dalla magnificenza della natura, capirne i meccanismi e che tutto ha una propria ragion d’essere ed esistere.

Ing. Rossi Paolo
Laboratorio di Geomatica
Dipartimento di ingegneria Enzo Ferrari, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia
Via Pietro Vivarelli 10, Modena
Tel: 059 2056297
Cell: 3457054511
Email: paolo.rossi at unimore.it
Profilo Linkedin

Se pensi che possa essere utile ad altri, condividilo!Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
You may also like
Fotografia di Paolo Corradeghini mentre rileva un punto con strumento GPS
CHE COSA DEVI SAPERE PER USARE UN GPS DI PRECISIONE
Fotografia di Paolo Corradeghini nelle operazione a terra prima del decollo del drone Phantom 4
QUELLO CHE DEVI SAPERE SE VUOI LAVORARE CON I DRONI

Lasciami un commento!

No Comment

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.